Playa Carratois
Risorse naturali

 

Un paradiso: il fondale è basso e di colore bianco, le acque cristalline e dai colori che abbracciano tutta la gamma del blu e del verde, la lunga spiaggia si estende per oltre 2 km: dall'Isola delle Correnti a punta Rio.
A destra la spiaggia termina con una piccola cava d'argilla con cui è abitudine cospargersi il corpo.
La stessa cosa si può fare sull'Isola delle Correnti.
Infatti sulla sinistra di Carratois c'è l'Isola delle Correnti, la punta più a sud d'Italia, raggiungibile anche a piedi attraversando un brevissimo tratto di mare poco profondo.
Il tratto è breve, ma l'esperienza e le sensazioni sono profonde: camminando in questo tratto di mare ci si sente sorretti e quasi compressi dalle acque dei due mari che qui si incontrano: a destra il mar Jonio, dal color blu profondo, e a sinistra il verde mare Mediterraneo.
Il clima è sempre piacevolmente ventilato, ma se il vento dovesse aumentare e rendere agitato il mare basta passeggiare e arrivare sull'altro lato della punta dove quasi inspiegabilmente si troverà il mare calmo e senza vento.

I luoghi

  • Vendicari

    L'Oasi Faunistica di Vendicari è una riserva naturale orientata in provincia di Siracusa, tra Noto e Marzamemi

  • Concerie

    Le Concerie, uno dei più spettacolari tratti di mare della costa pachinese e luogo denso di storia

  • Costa dell'Ambra

    La Costa dell'Ambra è caratterizzata da spiagge stupende: un vero miracolo della natura.

  • Granelli

    Una delle spiagge più belle e selvagge della Sicilia.

  • Calamosche

    La spiaggia di Calamosche è un vero angolo di paradiso sulla terra

  • Playa Carratois

    Un spiaggia tropicale sulle coste siciliane