La ricerca applicata alla tradizione

PachinEat: Chi siamo

Un'azienda giovane e dinamica che nasce dalla tradizione, dall'esperienza, dall'amore per la Sicilia e le sue ricchezze, ma si proietta verso il futuro con una continua ricerca di nuove soluzioni. Utilizzare la ricchezza dei prodotti per elaborare nuove idee per una cucina moderna, offrendo prospettive ed utilizzi sempre nuovi. L'obiettivo della nostra azienda è la ricerca, la trasformazione, la produzione, la confezione e la commercializzazione dei prodotti principe del territorio pachinese e non solo. Ad iniziare dai pomodori e non solo. Sono i due mari, i venti e le falde acquifere salmastre e la latitudine a rendere il territorio di Pachino l’ambiente ideale per la coltivazione dei migliori pomodori ‘ciliegini’ del mondo. A questi si aggiungono il costoluto invernale ‘marinda’, dalla consistenza soda e croccante, il dolcissimo ed intenso ‘datterino’, con pochi semi all’interno, polpa marcata e pelle sottile ed il ‘pixel’, che cresce a grappoli, ottimo per le salse ma anche per le insalate.
La nostra passione per la ricerca è fondamentale ed è rimasta invariata. E PachinEat e tutti i suoi prodotti innovativi ne sono la dimostrazione.

Il folle fondatore: Eugenio

Un cammino impensabile, dalla letteratura al pomodoro, ha fatto Eugenio Picchi, toscano di Pontedera.
Responsabile di reparto di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche, specializzato in linguistica computazionale (e qui cominciamo con i paroloni: è la disciplina che si occupa dell’analisi del testo e di far comprendere al computer automaticamente il significato delle parole all’interno di una frase o di un testo), Eugenio è stato, tra le altre cose, coautore di una raccolta di 1000 opere della letteratura italiana in CD Rom ed ora, citando l’Articolo di Paolo Massobrio sulla rivista The Cuisine Press ‘”felice produttore di altrettanto geniali prodotti dell’agro-alimentare siciliano con la sua ditta PachinEat, a Pachino appunto, in Sicilia”.

Donna Enrica

Donna Enrica si è fatta carico di mantenere in piedi questa straordinaria e strampalata impresa supportando e sopportando i due maschi della famiglia.
Racconta “Da una vacanza a Pachino nel 1997 è iniziata l'avventura. Nel 2000 abbiamo comprato casa, da forestieri. D’estate, quando i pomodori erano maturi e non si potevano più raccogliere per essere venduti, li compravamo noi del posto e, per un po’ di giorni in tutte le famiglie, si faceva la passata. Non possiamo condivere il divertimento e l'allegria dei giorni in cui preparavamo la passata, ma il gusto, la genuinità e la qualità che offriamo sono gli stessi.”

Andrea: il presente e il futuro

Trascinato dall’entusiasmo dei genitori, Andrea si è appassionato a questo progetto al quale ha fornito le sue capacità di sperimentatore, la sua razionalità e il suo pragmatismo.
Ha infatti trovato lui il metodo semplice, veloce e meccanico di estrazione dell’acqua dal pomodoro, sua è tutta la veste grafica e il packaging di PachinEat e sempre sua l’energia e la caparbietà nel portare avanti questo progetto.

La ricchezza di PachinEat

Il sole, il vento, l'incontro di due mari, la tradizione: una ricetta magica per prodotti di qualità.
Il particolare microclima che identifica il comprensorio di Pachino si caratterizza per il beneficio dei due mari -Jonio e mar Mediterraneo-, per i venti che battono con forza la costa e il territorio, per la quantità di irradiazione solare che supera quella di ogni altra parte d'Italia, per le falde acquifere dai contenuti salmastri rilevanti. Tali caratteristiche donano ai prodotti della terra e ai pomodori in particolare una ricchezza e una qualità irrangiungibile.
Il pomodoro è il prodotto principe di questo territorio. .

Prodotti

PachinEat propone la propria produzione di lavorati del pomodoro: passate in purezza, pelati a mano, pomodorini in acqua di pomodoro, acqua di pomodoro. Prodotti naturali, di soli pomodori selezionati, ottenuti non solo senza aggiunta di zuccheri, conservanti, stabilizzanti e coloranti, ma anche senza sale. La lavorazione, pur usufruendo di sistemi moderni che garantiscono la sicurezza alimentare, utilizza tecniche e metodi di lavorazione tradizionali in grado di preservare la bontà e la genuinità del prodotto. Solo ingredienti semplici ma di qualità possono rendere speciale qualsiasi piatto.
Ed è il caso dei nostri prodotti.
E dato che ogni tipo di pomodoro ha un colore, un profumo, una densità, un sapore diverso dagli altri, i nostri prodotti hanno colore, profumo, densità e sapore diversi a seconda della tipologia di pomodoro usato. E dato che i pomodori non sono sempre uguali a causa delle differenti condizioni metereologiche dell'anno, possiamo anche dire che i nostri trasformati sono differenti a seconda delle annate, anche se la differenza non altera la loro identità. Sono differenze non marcate ed evidenti, semplici sfumature che però un palato allenato può cogliere.

I lavorati del pomodoro

Altri prodotti siciliani

PachinEat La Dolce
Canditi

StarDust - Polveri di Stelle

Eau de PachinEat

I nostri pomodori

Le tipologie di pomodoro che questa parte della Sicilia ci offre e che costituiscono il cuore della produzione di PachinEat sono:

Pomodoro Ciliegino Dolce ed equilibrato, il pomodoro ciliegino si esalta con una cottura leggera e veloce. Ha l’aspetto “a ciliegia” su un grappolo a spina di pesce, colore brillante e grado brix (tasso zuccherino) elevato.
Pomodoro Datterino Dal gusto deciso e dall'intenso sapore, può essere gustato anche come un frutto. Il grappolo è a forma di lisca di pesce e presenta dai 10 ai 15 pomodorini di circa 30 gr. ciascuno. Può raggiungere i 12 brix.
Pomodoro Marinda Pomodoro invernale dal sapore dolce, avvolgente, succoso, persistente, saporito. Consigliato in insalata per la sua consistenza soda, croccante e compatta. Il suo peso è di 100-150 grammi. Può raggiungere i 12 brix.
Pomodori Piccadilly e Pixel Pomodorini di piccole dimensioni che crescono a grappoli di 8-12 frutti del peso di 30-50 grammi ciascuno. Sono pomodori ottimi per preparare salse.

Marinda verdi

Marinda insalatari

Datterini

Datterini

Ciliegini

Ciliegini

 

Marinda pelati

Marinda pelati

Pixel

Pixel

Produzione 2021 - PachinEat

Nonostante l'enorme disagio causato dalla pandemia e da tutte le sue implicazioni, abbiamo cercato di resistere e continuare a proporre i nostri prodotti, anzi abbiamo approfittato del periodo di sosta forzata per ricercare altre novità, verificarne i risultati e proporli come nuove soluzioni offerte dal nostro catalogo. Oltre alle nostre tradizionali produzioni, quali le passate naturali, i chicchi e gli spicchi in acqua di pomodoro di ciliegini, datterini e ciliegini gialli abbiamo incrementato in particolare la produzione dei prodotti più ricercati: i pelati a mano di Marinda e di Pixel, le essenze di pomodoro, i datterini canditi. Fra le novità che abbiamo inserito segnaliamo: la polvere di finocchietto selvatico -caratteristico ed efficace simbolo della Sicilia stessa-, le olive candite, i capperi e i frutti di cappero (cucunci) canditi, le mostarde senapate di datterino e di peperone. Se desiderate contattarci ci potete trovare all'indirizzo e-mail pachineat@gmail.com.

Contatti

Indirizzo:
Sede legale: c/da Granelli, Viale Malta 8, Pachino (SR) Italia.
Laboratorio: c/da Quistione, Via Vita Novella, Pachino (SR) Italia.

Partita Iva: 01784100891

Telefono:
+39 348 9177585
+39 328 8283800
+39 340 5360078

Email:
pachineat@gmail.com

Facebook:
Pagina PachinEat
PachinEat - Donna Enrica

Google Maps:
PachineatLab